cavit settore logistica

anno: 1999-2002

località: trento

La ristrutturazione di un vecchio edificio industriale ha fornito l’occasione per sviluppare un duplice tema: da una parte un ripensamento degli spazi di stoccaggio, anche sotto il profilo estetico e compositivo, dall’altra la realizzazione, seppur in un contesto apparentemente “industriale”, di piccoli ambiti fortemente caratterizzati, anche sotto il profilo direzionale.

I volumi sono differenziati, anche esternamente, in relazione alle funzioni ospitate. Per la logistica propriamente detta si sono utilizzate strutture in legno lamellare e rivestimenti in alluminio, giocando peraltro sui tagli e sulle giustapposizioni fra diversi materiali, mentre per le funzioni terziarie si è fatto riferimento a forme compositivamente più “urbane”, ed ai materiali, come l’alucobond ed i mattoncini faccia a vista, che ormai costituiscono una sorta di “cifra” stilistica dell’azienda.