ampliamento scuola elementare

anno: 2003-2005

località: mori (TN)

Il progetto consiste nella totale ristrutturazione della vecchia scuola elementare, con l’inserimento di alcune aule in ampliamento, e la realizzazione di alcune opere di collegamento con il nucleo limitrofo, precedentemente ristrutturato, in modo da creare un compendio strutturalmente organizzato.
Il tema progettuale vero e proprio consisteva nella ‘ricucitura’ di ambiti fortemente eterogenei per forma, funzione e caratteristiche materiche: subito compresa l’inapplicabilità di paradigmi unificatori, si è proceduto declinando rispettivamente i singoli ambiti in un discorso a più voci. Le zone in ristrutturazione sono state rivestite con una parete ventilata in alucobond, mantenendo la geometria originaria sotto forma di “segno” grafico ed adottando il cromatismo per sottolineare l’aspetto paradigmatico di tale scelta. I nuovi volumi si contraddistinguono per la scelta dei materiali (cemento faccia vista e vetro) e delle cromie e si riallacciano, anche compositivamente ai primi interventi realizzati, quali la torre dell’ascensore e la mensa scolastica. Un ulteriore elemento, visivamente autonomo, è costituito dalla palestra, per la quale si è adottato un rivestimento in pietra naturale e lastre di zinco - titanio, a sottolineare la geometria deliberatamente ‘anarchica’ del volume.